“Al professore può cadere l’occhio”

direi che fa coppia con “alla fine le donne se le cercano” frase uscita dalla bocca di un professore di mio figlio, l’ultimo anno di liceo, dopo un fatto di cronoca cruento. Lo sconcerto di mio figlio fu tale che, da quel giorno in poi, la sua stima verso il professore, tanto amico della classe, andò in caduta libera. Ricordo che si discusse molto se chiedere provvedimenti o altro nei confronti del prof. , ma ritenemmo che il soggetto non meritava nemmeno che fosse attirata attenzione su di lui. La classe prese le distanze e l’idillio finì. So, con certezza, che il professore sta ancora leccandosi le ferite, ma è ciò che può capitare quando il ruolo di professore diventa marginale e prevale quello di amico. I ruoli che si hanno, non vanno mai sottovalutati.

Il decoro nell’abbigliamento è un qualcosa in cui credo. Ogni contesto necessita dell’abito giusto, ma non perchè al professore cade l’occhio, se gli cade è un problema suo, non certo delle studentesse, ma è per se stessi, per una forma di pudore che si sta sempre più perdendo, ma che, secondo me, ci rende tutti molto più interessanti.

Il peccato capitale non è essere vestita male, ma indossare la cosa giusta nel posto sbagliato
(Edit Head)