Dammi tre parole …

… ma fa’ che non siano “sole cuore e amore”.


Alle volte le serate migliori nascono così, per puro caso, con tre semplici parole.
Ed è proprio in questo modo che io e la mia compagna di blog ci salutiamo ogni lunedì sera.
Con tre semplici parole, scelte a caso nel casino della nostra mente o nel libretto delle istruzioni della lavastoviglie dopo una serata giocosa trascorsa in compagnia di un libro, di un computer e di una connessione alla rete… e con queste tre parole ci ripromettiamo di rivederci il lunedì seguente.


Sette giorni, sette lunghe giornate nel corso delle quali riflettere per riuscire a scrivere qualcosa di leggibile e che racchiuda quelle tre semplici parole che, come canta Mina, potrebbero essere semplicemente “parole parole parole, parole soltanto parole, parole tra noi”.

E se ancora non fosse chiaro, lo riassumo in soldoni: “ci assegnamo a vicenda tre parole scelte a cazzum e con quelle dobbiamo costruire una storia da condividere sul blog la settimana seguente”.

Il mio compito per questa settimana ? “GIOVANE FIUME FRAMMENTI”.

A domani, con “L’INIZIAZIONE”

“Patrizia guardò il fiumiciattolo sperando in cuor suo di non veder affiorare nulla, segno che il rito, per quanto idiota , s’era concluso vittoriosamente”

8 pensieri riguardo “Dammi tre parole …”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...