Lo lascio o no? Decisione difficile

Vi è mai capitato?

Si, di avere quel desiderio di essere lasciati andare, ma poi, se poco, poco, il desiderio sta per realizzarsi siete i primi a fare un passo indietro? “No! No! No!” “Voglio, ma non posso” “Non ce la faccio, ma dovrei farlo!” “Basta devi lasciarmi andare, ma ancora un pò si può, dai.”

Sta capitando a me, è un tira e molla che, ormai, dura da un pò. Provo, con mille buoni propositi, a tirare dal mio lato, ma lui, dal suo, ne ha mille più uno assai convincenti e sta tirando più forte di me.

Debbo prendere la decisione e trovare in me la forza di agire, mi costringerò a mettere da parte l’attrazione fisica e il piacere che provo a stare con lui, specialmente in una giornata un pò cupa e uggiosa come questa e lo lascerò, anche se il secondo successivo ne sarò già pentita.

Con lui sto bene, forse troppo, ma è diventato un rapporto in cui sono, ormai, troppo dipendente alle sue lusinghe.

Forza e coraggio! È ora di mettere fine a questa storia e, mentre vi auguro buona giornata, vado ad esser chiara e diretta con lui …

“Ho una giornata intensa che mi aspetta e sono ancora qui a crogiolarmi sotto di te … basta piumone malefico! Tra noi (per oggi) è finita!”

.

#iorestosottoalpiumone

Un sentito ringraziamento al mio pelosetto che ha posato al posto mio

“Gli abbracci sono una grande invenzione.
Ma anche il piumone non scherza.” dal web

5 pensieri riguardo “Lo lascio o no? Decisione difficile”

  1. Argometo spinoso… io ho passato un sacco di anni (e con un sacco intendo almeno una decina) dietro una relazione tira-e-molla. Sapevo che non mi faceva bene, ma ogni volta avevo paura di affrontare la vita senza di lui. Per insicurezza, più che altro. Credevo che al di fuori di lui nessuno mi avrebbe mai amata o apprezzata. Così sono stata ai suoi desideri, ai suoi “mi serve spazio” seguiti dai “sei l’unica per me”.
    E io che gli ho creduto, per un sacco di tempo. E io che l’ho seguito…
    Poi, non so dove, ho trovato la forza interiore di dirmi che non c’era bisogno di lui, che ne avevo abbastanza di lui. Che avevo bisogno di me.
    E niente… in pochi mesi da quella decisione la vita mi si è rivoluzionata, ed è iniziata l’avventura che mi ha portata ad avere una famiglia (che era quello che desideravo, ma che con lui non sarei mai riuscita a costruire).

    Piace a 2 people

    1. I tira e molla, nella nostra vita, sono frequenti, che siano per amore, per un lavoro o altro, ma ci sono e prima o poi, dobbiamo prendere “decisioni sofferte”, per la mia esperienza, di solito, da queste decisioni scaturiscono le emozioni più belle e gratificanti della nostra vita, la famiglia, un lavoro che ci appassione e tante altre 🙂

      Piace a 2 people

  2. Sono d’accordo , le emozioni più belle nascono quando troviamo il coraggio di lasciare (metaforicamente) il piumone. Anche se oggi, nonostante sia il primo maggio, fa freschino e lasciare (fisicamente) il piumone è piuttosto traumatico . Un abbraccio.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...