Pasqua in Quarantena

Chi l’avrebbe mai detto , 4 mesi fa, che avremmo passato la Pasqua chiusi in casa coi nostri familiari . Non che la cosa mi dispiaccia , anzi !

In questo periodo di reclusione ho imparato a rivalutare gli affetti , a comprendere ciò che mi fa star bene accantonando tutto il resto, ho capito che la vita è una sola e che vale la pena viverla in pieno .

Ho imparato che basta poco per essere felici , un sorriso, un complimento , un chilo di farina, un cubetto di lievito trovato sul fondo del congelatore.

Ho imparato che non tutte le ciambelle escono col buco ma l’importante è che siano ben cotte perché quel che conta non è l’apparenza ma la sostanza .

Ho imparato a dare valore al tempo , magari imprecando davanti alla coda al supermercato, ma apprezzando il tempo che posso dedicare a me stessa.

Ho imparato a vivere, a sorridere, a gioire.

Ho re-imparato ad amare .

Ciò che il bruco chiama fine del mondo , il resto del mondo chiama farfalla (Lao Tze).

Un pensiero riguardo “Pasqua in Quarantena”

  1. Hai scelto di cogliere le oppurtunità che questo periodo ci offre ed è il modo migliore affinchè lo stare in quarantena non diventi prigionia, costrizione … se lo facessero tutti vedremmo imbecilli in giro 😡

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...