Home

  • Buoni sogni a tutti …
    Siete pronti domani ad aprire i cassetti e tirare fuori i vostri sogni? Sempre che li teniate nei cassetti! Vanno bene anche quelli nell’armadio se li tenete li, spostate gli scheletri e tirate fuori i sogni, magari sbatteteli un pò per togliere la naftalina, se poi li tenete in un barattolo, una scatola o sottovuoto… Continua a leggere Buoni sogni a tutti …
  • Refendum 2 punto 0
    Tempo fa ho scritto un articolo che si intitola Referendum dove ho tentato di esprimere un mio timore, oggi ho letto questo articolo, forse il mio timore non era poi così infondato. Referendum 2 punto 0 Volete sostituire il parlamento con una piattaforma digitale che sarà la massima espressione della democrazia?
  • Autunno
    È arrivato è nell’aria. Qualche nuvola copre il cielo, l’odore della pioggia è vicino, l’aria è più mite e le giornate più corte. Ed io sono qui, prontissima, a dare il benvenuto all’autunno, ai suoi caldi colori, ai frutti e alle bacche, al  piumone che tra un pò servirà, al tè caldo e alle torte… Continua a leggere Autunno
  • “Al professore può cadere l’occhio”
    direi che fa coppia con “alla fine le donne se le cercano” frase uscita dalla bocca di un professore di mio figlio, l’ultimo anno di liceo, dopo un fatto di cronoca cruento. Lo sconcerto di mio figlio fu tale che, da quel giorno in poi, la sua stima verso il professore, tanto amico della classe,… Continua a leggere “Al professore può cadere l’occhio”
  • Quando a parlare sono i fatti …
    Giovanna Botteri, la giornalista attaccata nel periodo del lockdown per il suo modo di presentarsi lontano da tutti i clichè a cui siamo abituati, ha vinto, ad Ischia, il premio di giornalista dell’anno. La sua una rivincita di fatti e non di parole. All’epoca delle polemiche lasciò correre il tutto con  grande fair play: non… Continua a leggere Quando a parlare sono i fatti …
  • Primo giorno di scuola
    Nell’emergenza, che avrebbe dovuto favorire, ma in cui, più di ogni altro momento storico, l’inizio scuola avrebbe dovuto essere organizzatissimo, abbiamo il solito avvio all’italiana, ritardi, confusione, disorganizzazione, ma si può sempre migliorare no? Sperando, quindi, nel miglioramento futuro condivido con voi questa riflessione di Alessandro D’Avenia, pubblicata stamattina dal Corriere della Sera, che ho… Continua a leggere Primo giorno di scuola